Genitori - Buono libri

Libri e contenuti didattici

Nella nostra scuola non facciamo comprare libri, ma utiliziamo la tecnica del ri-uso. Ovvero i ragazzi che escono dal terzo anno lasciano in dotazione ai compagni che inizieranno la prima i testi scolastici di alcune materie.

Per altre materie utilizziamo dei libri in dotazione alla scuola.

Moltissimi docenti usano delle dispense costruite ad hoc per le materie, con l'essenziale per poter lavorare. Queste dispense sono fotocopiate e consegnate ed, inoltre, molte sono scaricabili dal Registro Elettronico.

I camici dei laboratori sono consegnati dalla scuola, mentre il resto dei DPI viene acquistato dai genitori dopo aver visionato le direttive dei singoli docenti.

 

La Regione Veneto prevede un contributo per la copertura totale o parziale della spesa di acquisto dei libri di testo e strumenti didattici alternativi indicati dalle Istituzioni scolastiche e formative nell’ambito dei programmi di studio da svolgere presso le medesime.

Sono esclusi dizionari, tablets ed e-readers. La spesa deve essere documentata e al fine dei controlli, la documentazione della spesa deve essere conservata per 5 anni dalla data di ricevimento del pagamento del contributo.

Il buono-libri può essere richiesto da:

  • studenti residenti nella Regione del Veneto, Istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado, statali, paritarie, non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”); 
  • Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto, che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale, e che non ottengono dalla Regione il rimborso delle spese per i libri di testo forniti agli studenti;

hanno il seguente ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente)

  1. Fascia 1: da € 0 a € 10.632,94 – contributo concesso fino al 100% della spesa, compatibilmente con le risorse disponibili;
  2. Fascia 2: da € 10.632,95 a € 18.000,00 – contributo concesso in proporzione alle risorse disponibili.
    ll contributo può essere richiesto anche da residenti in Veneto con cittadinanza non comunitaria in possesso di un titolo di soggiorno valido ed efficace.
Rimani sempre aggiornato. Iscriviti alla newsletter Iscriviti
Vieni a trovarci

35137 · Padova
Via Beato Pellegrino, 155

Vedi mappa
Telefonaci

+39 049 8727300

Chiama
Scrivici

cfpcamerinirossi@irpea.it

Invia una mail